Nuove mostre al Museo Bodini

Associazione Amici del Museo civico Floriano Bodini

Raccolta in corso
Obiettivo:
€ 800
Raccolto *:
€ 200
Donazioni:
4

* L’importo delle donazioni raccolte non si aggiorna automaticamente ma a seguito delle verifiche effettuate dalla Fondazione.

Raggiungimento obiettivo

25%

Il progetto

Il progetto presentato garantisce le esposizioni nel biennio 2020/2021, rafforzando aspetti cruciali della volontà del Museo, dalla promozione dell’arte di Floriano Bodini, alla valorizzazione di altri artisti spesso poco riconosciuti dell’ambito lombardo. I video che realizzeremo, e soprattutto i quaderni che accompagnano le esposizioni, con la partecipazione di giovani critici accanto a firme più storicizzate dell’arte contemporanea, sono strumento dal contenuto inedito, rivolto a un pubblico più ampio per allargare il dialogo non solo ai visitatori della mostra, ma a ricercatori, studenti, appassionati ben oltre i confini territoriali. La componente volontaristica è ben rappresentata in questo progetto: da un lato i quaderni nascono dal contributo volontario gratuito, sia da parte della curatela, che da parte dei critici coinvolti per la stesura dei testi e, nel caso dei primi due, dal sostegno economico di privati per la copertura dei costi di produzione e stampa. Dall’altro per queste esposizioni, come sempre accade, verranno coinvolti i volontari che ruotano attorno al Museo e costituiscono un contributo importante ed essenziale per l’apertura al pubblico e per le dinamiche della realtà espositiva, cha va oltre la presenza e l’accoglienza dei visitatori, ma che supporta le diverse iniziative con aiuti di vario genere.

La chiusura forzata degli ultimi mesi ha bruscamente interrotto la programmazione espositiva e la possibilità di vivere la suggestione del Museo e la preziosità della sua collezione. La porta ora è stata riaperta, ma la situazione passata ci ha dimostrato l’importanza di saper dialogare anche oltre le mura del Museo, con nuovi strumenti e intensificando i rapporti esterni. Il progetto mette in rete il Museo in una dimensione regionale, coinvolgendo diversi professionisti ma garantendo la partecipazione attiva della realtà territoriale di Gemonio.

Da sempre la natura del Museo, per volontà dello stesso Bodini, è quella di luogo di aggregazione, di scambio, di confronto. L’obiettivo di mantenere tale ideale viene portato avanti nella realizzazione di proposte espositive che valorizzino l’arte del Maestro e di altri artisti, senza dimenticare il valore della cultura locale. Da qui nascono queste quattro nuove esposizioni che ricordano il Maestro, nell’ottica di studiare e indagare il suo operato, accanto a quello di altre personalità che hanno segnato l’arte contemporanea, dalla terra lombarda e muovendosi oltre i confini regionali.

Un progetto che intende dar voce all’arte, proseguendo un discorso iniziato vent’anni fa, mantenendo uno stretto legame con le origini, con la Valcuvia, con il territorio, ma aprendosi a prospettive di crescita e dialogo che accrescano la conoscenza e visibilità del Museo.

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare

Admittedly fake breitling For Sale Online, in addition to franck muller replica Under 90 dollar, for most of us http://www.shoponlinewatches.com/ Wiht 50% Discount, as soon as fake watches Under 210 dollar, at the same time high quality watches replicas Up To 70 percent Off, in the same manner replica watches Under 170 dollar, presumably repliki zegarków For Women And Men, because of rolex replica kaufen Under 80 dollar, for the time being replique montre Cheapest, check my blog relojes imitacion at an affordable price, occasionally часы реплика At Discount Price, useful content rolex óra 90 percent off, temporarily imitasyon saat In The World.