La persona al centro

Associazione Banco di Solidarieta' Alimentare Nonsolopane

Raccolta in corso
Obiettivo:
2.000,00 €
Raccolto *:
0,00 €
Nessuna donazione raccolta

* L’importo delle donazioni raccolte non si aggiorna automaticamente ma a seguito delle verifiche effettuate dalla Fondazione.

Raggiungimento obiettivo

0%

Il progetto

Il recente conflitto insorto tra Russia e Ucraina porta i profughi ucraini a fuggire dal loro paese e a cercare accoglienza nei paesi europei. In Italia sono già arrivati oltre 100.000 profughi di cui 5.000 nella provincia di Varese. A Varese è stato istituito un comitato cittadino di coordinamento con il Comune e altre associazione del terzo settore tra cui Nonsolopane. Ad oggi Nonsolopane ha preso in carico 36 nuclei familiari, 118 persone, costituiti nella maggior parte dei casi di donne con bambini. I bisogni di queste persone sono numerosi: dall'alloggio, al lavoro, al sostentamento alimentare, al bisogno di calore umano e di rapporti di amicizia. Il nostro progetto intende quindi potenziare e consolidare le reti del territorio, tenere un dialogo costante con l'ente pubblico per affrontare insieme le multiproblematicità di queste persone, rivedere il modo di operare degli attori, utilizzare gli strumenti informatici che la tecnologia ci mette a disposizione, proseguire anche con forme diverse i rapporti umani fatti di ascolto, fiducia, amicizia, condivisione di preoccupazioni, ma anche prospettive di speranza. La relazione, la vicinanza, il consiglio incide in modo positivo a far nascere lo stimolo di mettersi in gioco in prima persona. Coinvolgerli nella nostra attività di volontariato, in modo particolare nell'attività di trasformazione al fine di acquisire nuove competenze spendibili nella ricerca di un lavoro.

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare