LETS GO!: una misura straordinaria per gli Enti del Terzo Settore

Per salvaguardare i servizi indispensabili del Terzo Settore offre nel campo della cultura, dell’ambiente e del welfare. 

Fondazione Cariplo adotta una misura straordinaria a sostegno degli Enti di Terzo Settore, che stanno vivendo un periodo di forte sofferenza organizzativa, economica e finanziaria a causa della emergenza sanitaria. L’obiettivo è mitigare gli effetti della pandemia sugli ETS, per contribuire a salvaguardare quei servizi indispensabili che il Terzo Settore offre, nel campo della cultura, dell’ambiente e del welfare. 

Fondazione Cariplo e il sistema delle 16 fondazioni comunitarie, con il contributo e la collaborazione di Fondazione Peppino Vismara, attraverso LETS GO! Misura di sostegno agli Enti di Terzo Settore intendono favorire la riattivazione del tessuto sociale delle comunità colpite dall’emergenza Covid-19 nei territori di riferimento: Lombardia, Province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola.  

Le risorse a disposizione sono 15 milioni di euro destinati a rigenerare valore per le comunità, preservare i servizi fondamentali per il benessere delle persone e favorire una ripresa più rapida, inclusiva e sostenibile dei territori negli ambiti di intervento delle Aree Ambiente, Arte e Cultura e Servizi alla Persona. 

Il bando LETS GO! sarà aperto fino al 30 giugno e valuterà le richieste pervenute in maniera comparativa in base alla vulnerabilità e fragilità economica cui è esposto l’ente a causa della pandemia e alla tipologia e impatto dei servizi e destinatari. 

Il bando prevede la concessione di contributi a fondo perduto (in conto esercizio 2020) con la specifica finalità di dare continuità all’attività ordinaria dell’ente garantendo l’adeguamento e la prosecuzione di servizi messi a rischio per effetto delle conseguenze causate dall’emergenza Covid-19; al bando potranno partecipare gli enti già beneficiari di almeno un contributo nell’ambito dei bandi e dei progetti di Fondazione Cariplo, o delle fondazioni comunitarie o di Fondazione Peppino Vismara, negli ultimi dieci anni. 

 

Giovanni Fosti, Presidente di Fondazione Cariplo  

Per costruire il nostro futuro la coesione delle nostre comunità sarà un elemento fondamentale. Gli enti di Terzo Settore sono cruciali per le nostre persone, per le nostre comunità e per le nostre Istituzioni, alle quali propongono iniziative nel campo dell’ambiente, della cultura e del welfare. Perderli significherebbe perdere pezzi di comunità. Perdere questa rete creerebbe un enorme danno economico, metterebbe in difficoltà le nostre famiglie ma significherebbe anche disperdere l’insieme di lavoratori e di volontari ad essa collegato, un patrimonio preziosissimo di cui le nostre comunità non possono fare a meno. 

 

Paolo Morerio, Presidente Fondazione Peppino Vismara  

In uno scenario così difficile consideriamo di grande rilievo la messa in comune di risorse e competenze da parte di diverse Fondazioni, ritenendo che tale collaborazione debba rappresentare la nota caratteristica delle azioni future per l’intero Terzo Settore. Il nostro auspicio è che le risorse ora messe a disposizione possano garantire per il futuro l’indispensabile apporto degli ETS alla costruzione di comunità sempre più solidali e inclusive.

 

Maurizio Ampollini, Presidente Fondazione Comunitaria del Varesotto  

Questo bando è una grossa opportunità per gli Enti del Terzo Settore che va a colmare le minori entrare di questo periodo. La logica normale dei bandi è di finanziare azioni nuove e ulteriori, ma adesso c’è necessità di sostenere le attività ordinarie: LETS GO! va nella direzione giusta. Invito gli enti del nostro territorio – che in questo periodo si sono rivolti a noi raccontandoci le difficoltà che stanno vivendo per sostenere i costi per le loro attività ordinarie – a fare uso di questa opportunità, stando attenti alla scadenza: è molto ravvicinata!.

Il sistema territoriale di organizzazioni che animano il tessuto delle nostre comunità è oggi a rischio a causa degli effetti della pandemia. Si tratta di soggetti che attraverso i loro servizi generano valore e coesione sociale attraverso la cultura, l’ambiente, il welfare. Con questo bando la Fondazione Cariplo vuole salvaguardare il patrimonio di competenze e la capacità di risposta ai bisogni resa possibile dalla da questo sistema diffuso, la cui presenza costituisce un elemento di tenuta per le nostre comunità.” 

Hanno commentato i commissari varesini all’interno della Commissione Centrale di Beneficenza Andrea Mascetti coordinatore della commissione Arte e Cultura di Fondazione Cariplo, Giuseppe Banfi, Elisa Fagnani, Sarah Maestri. 

Per saperne di più:


DONA ANCHE TU!

Donazione online con PayPal, Carte di credito e tramite bonifico bancario o bollettino postale. 

IBAN: IT87 N032 3901 6006 7000 1966 911 

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare