Centri Estivi 2020

Pubblicazione: 17 giugno 2020
Tempistiche: Bando “a sportello” fino ad esaurimento delle disponibilità
Stato: APERTO
Accettazione contributo: 7 giorni dalla data di comunicazione di assegnazione
Percentuale raccolta donazioni: minimo 10%
Raccolta donazioni: lungo tutta la durata del progetto
Eleggibilità delle spese: dal 31 maggio 2020
Termine realizzazione progetto: 30 settembre 2020
Scadenza rendicontazione: 30 giorni dalla conclusione del progetto

Attraverso il bando CentriEstivi, la Fondazione Comunitaria del Varesotto intende contribuire alla realizzazione di centri, campi ed oratori estivi, in particolare per quelli con esperienze già consolidate negli anni precedenti da parte di enti pubblici, parrocchie, enti del terzo settore della provincia di Varese.

Dotazione finanziaria

Fondazione Comunitaria del Varesotto mette a disposizione € 150.000,00= derivanti dalle erogazioni territoriali di Fondazione Cariplo.

Chi può partecipare

I soggetti beneficiari del contributo devono essere ammissibili secondo il documento “Criteri per la concessione di contributi da Fondazione Cariplo“.

Saranno privilegiate le iniziative promosse dagli enti e dalle organizzazioni che dimostrino un’adeguata e consolidata esperienza in ambito sociale ed educativo, aventi sede legale o che dimostrino di operare stabilmente in provincia di Varese o che abbiano già beneficiato, attraverso progetti andati a buon fine, di un contributo da parte della Fondazione Comunitaria del Varesotto o della Fondazione Cariplo attraverso i bandi ordinari, gli Extra-Bando, gli interventi emblematici.

I soggetti beneficiari del contributo devono ESSERE COSTITUITI ALMENO 12 MESI PRIMA DELLA PUBBLICAZIONE DEL BANDO CON ATTO REGISTRATO e dimostrare la qualità e la solidità delle attività culturali svolte, attraverso la presentazione di un adeguato curriculum dell’ente.

Inoltre, se destinatari di contributi per bandi emessi nel 2018 o precedenti, devono averli già rendicontati regolarmente a saldo.

Ogni soggetto può partecipare ad UN SOLO PROGETTO SUL MEDESIMO BANDO e a NON PIÙ DI DUE PROGETTI FRA TUTTI I BANDI EMESSI DALLA FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VARESOTTO NELLA STESSA DATA.
La partecipazione a questo bando non inficia la possibilità per l’ente di partecipare, con progetti diversi, ad altri bandi emessi durante l’anno.

Le parrocchie e gli enti religiosi possono partecipare al bando.

Gli enti pubblici possono partecipare solo nell’ambito di progetti in partenariato con enti del Terzo Settore e a condizione che si impegnino a cofinanziare tali progetti con risorse economiche proprie, in modo significativo e incrementale rispetto alla propria attività istituzionale.

Finalità delle iniziative

Fondazione Comunitaria del Varesotto promuove il bando Centri Estivi 2020 per individuare progetti volti a mitigare gli effetti collaterali prodotti dall’emergenza Covid-2019 sulla vita e le esperienze di bambini e adolescenti costretti ad una domiciliarità forzata nei mesi scorsi, garantendo un impianto universalistico, equo e partecipato alle attività estive 2020, al fine di:

  • costruire una rete sociale attorno alle giovani generazioni per sviluppare una vera e propria educazione diffusa e la creazione di un welfare comunitario che coinvolge, incontra, ascolta e riattiva le diverse componenti della comunità educante locale;
  • favorire nuove esperienze per migliorare ed ampliare le relazioni interpersonali, di cui i giovani possono disporre in famiglia, a
    scuola, tra i loro pari, nella comunità e sul territorio;
  • rafforzare le competenze trasversali sociali ed emotive dei giovani, attraverso opportunità educative, culturali, ricreative, sportive e artistiche in collaborazione con il territorio;
  • completare l’offerta costruita attorno ai giovani anche attraverso attività di miglioramento delle capacità e delle competenze degli operatori professionali e dei volontari che operano nei centri estivi 2020.

Oggetto delle iniziative

Fondazione Comunitaria del Varesotto onlus intende contribuire alla realizzazione di centri, campi ed oratori estivi, in particolare per quelli con esperienze già consolidate negli anni precedenti da parte di enti pubblici, parrocchie, enti del terzo settore della provincia di Varese, per ripensare e riattualizzare le esperienze, le strutture e le attività alla luce di un’estate 2020 che impone nuovi modi di organizzare e comporre le attività e, al contempo, tenendo presenti: la fedeltà alla missione degli enti organizzatori, le indicazioni governative, la situazione generale delle famiglie, il bene delle nuove generazioni, la condizione economica e lavorativa generale, la fiducia dei genitori, i dispositivi di protezione individuale, l’attenzione alle situazioni a rischio di emarginazione, etc…

La Fondazione si riserva di valutare e sostenere ogni altra iniziativa ritenuta in linea con le finalità del bando CentriEstivi2020.

Tempistiche di realizzazione

Le date di inizio e di fine progetto sono valutate liberamente dall’ente proponente, che le indica al momento della presentazione del progetto stesso.

La durata del progetto non può essere inferiore a 3 mesi (comprendendo tutta l’attività organizzativa iniziale, lo svolgimento delle attività operative previste e la loro chiusura, il follow-up e la disseminazione dei risultati, le attività amministrative e di rendicontazione finali) e:

  • la data di inizio progetto non può essere antecedente al 31 maggio 2020 (non sono ammessi costi generati e/o sostenuti precedentemente) e non può essere posteriore al 31 luglio 2020;
  • la data di fine progetto non può essere posteriore al 30 settembre 2020;
  • la rendicontazione deve avvenire entro 30 giorni dalla data di fine progetto indicata alla presentazione.

Contributo massimo erogabile

Il contributo può coprire fino al 60% dei costi sostenuti e fino ad un massimo di € 15.000,00=

Il costo totale del progetto presentato deve essere compreso fra € 7.000,00= ed € 30.000,00=

Richiesta del contributo

La domanda di contributo dovrà essere presentata esclusivamente online attraverso la NUOVA PIATTAFORMA disponibile sul sito internet della Fondazione (www.fondazionevaresotto.it/areariservata).

  • Per prima cosa occorrerà REGISTRARSI ed inserire i dati di anagrafica richiesti;
  • Successivamente si potrà passare alla compilazione della richiesta di contributo.

N.B.: Non saranno accettate richieste di contributo trasmesse con posta ordinaria, raccomandata, mail ordinaria o PEC (Posta Elettronica Certificata).

Per ulteriori informazioni:
Fondazione Comunitaria del Varesotto onlus
Massimiliano Pavanello – Segretario Generale
E-mail: bandi@fondazionevaresotto.it

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare